2.184 Chester Barnard nella sua teoria sull'impresa come sistema cooperativo (La funzione del dirigente, 1938) definisce l'efficienza come:

2.184 Chester Barnard nella sua teoria sull'impresa come sistema cooperativo (La funzione del dirigente, 1938) definisce l'efficienza come:

la misura in cui un'organizzazione soddisfa le motivazioni individuali a far parte di un sistema cooperativo

la capacità di raggiungere un determinato obiettivo

l'ottimizzazione del rapporto tra costo economico e risultato raggiunto

la minimizzazione degli sprechi nel processo produttivo