7.37 La dichiarazione del creditore di rimettere il debito estingue l'obbligazione

7.37 La dichiarazione del creditore di rimettere il debito estingue l'obbligazione

quando è comunicata al debitore, salvo che questi dichiari in un congruo termine di non volerne approfittare

anche contro la volontà del debitore

solo dopo la ratifica espressa del debitore

se c'è compensazione di reciproche pretese