7.62 Il diritto al risarcimento del danno in ipotesi di responsabilità contabile si prescrive in

7.62 Il diritto al risarcimento del danno in ipotesi di responsabilità contabile si prescrive in

dieci anni, se c'è dolo

cinque anni, decorrenti dalla data in cui si e' verificato il fatto dannoso, ovvero, in caso di occultamento doloso del danno, dalla data della sentenza

cinque anni, decorrenti dalla data della denuncia, ovvero, in caso di occultamento doloso del danno, dalla data della sua scoperta

cinque anni, decorrenti dalla data in cui si e' verificato il fatto dannoso, ovvero, in caso di occultamento doloso del danno, dalla data della sua scoperta