La “Vita nuova” di Dante termina:

La “Vita nuova” di Dante termina:

con la lode della Filosofia

con l’affermazione di un proposito che sembra legare l’opera alla Commedia

con una confessione autobiografica

con una preghiera alla Vergine