A norma dell'art. 2103 del Codice Civile, nel caso di assegnazione di un prestatore di lavoro a mansioni superiori, dopo un certo tempo l'assegnazione diviene definitiva:

A norma dell'art. 2103 del Codice Civile, nel caso di assegnazione di un prestatore di lavoro a mansioni superiori, dopo un certo tempo l'assegnazione diviene definitiva:

ove non abbia avuto luogo per ragioni sostitutive di altro lavoratore in servizio

sempre

a richiesta del prestatore

solo se il lavoratore, tramite la partecipazione a iniziative di formazione professionale, acquisisce la categoria superiore