Rientra tra i costi di origine non monetaria:

Rientra tra i costi di origine non monetaria:

l'incremento delle immobilizzazioni per lavori interni

la svalutazione dei crediti

l'ammortamento dei beni strumentali

la variazione delle rimanenze di materie prime