LE VENDITE DI PLAYSTATION 4 SUPERANO I 91,6 MILIONI DI UNITÀ GLOBALI DURANTE LE VACANZE DI NATALE

Marvel’s Spider-Man ha venduto più di 9 milioni di copie in tutto il mondo

Con l'anno nuovo si è soliti guardarsi indietro per veder quanto di buono abbiamo fatto e stabilire il margine di migliorament. Ci sono poi casi nei quali si è fatto così bene nel 2018 che sembra molto difficile guardare a risultati migliori nel 2019! E' il caso di  Sony Interactive Entertainment (SIE), che ha da poco annunciato il suo nuovo traguardo commerciale per PlayStation 4 (PS4). Tenetevi forte:

  • PS4 ha superato le 91,6 milioni di unità vendute a livello globale al 31 dicembre 2018;
  • di queste, oltre 5,6 milioni di unità sono state vendute in tutto il mondo durante le festività natalizie 2018.

Inoltre:

  • Più di 50,7 milioni di titoli PS4 sono stati venduti in tutto il mondo durante le festività, per un totale di 876 milioni di giochi PS4 venduti globalmente al 31 dicembre 2018.
  • Marvel’s Spider-Man, lanciato a settembre 2018, ha totalizzato più di 9 milioni di copie vendute in tutto il mondo al 25 novembre 2018.

Grazie al continuo supporto dei nostri fan durante le festività natalizie, siamo lieti di annunciare che PS4 ha raggiunto 91,6 milioni di unità a livello globale. Siamo inoltre felici di annunciare che gli utenti attivi mensili di PlayStation Network continuano a segnare una forte crescita che ha superato i 90 milioni alla fine di novembre 2018”, ha dichiarato John Kodera, Presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment. “Desidero esprimere la mia più profonda gratitudine alla nostra community di appassionati di tutto il mondo e ai nostri partner, che ci aiutano a raggiungere questi importanti traguardi. Quest’anno porteremo esperienze sempre più stimolanti ai nostri fan, con un’attesissima line-up di giochi esclusivi per PS4. Guardando ai futuri obiettivi, SIE continuerà ad evolversi e a espandere ulteriormente la piattaforma, così da offrire le migliori esperienze di intrattenimento interattivo al mondo intero”.

Complimenti Sony!

Ad maiora