Titolo
6.117 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, in sede di scrutinio periodico e finale, i docenti, anche di altro grado scolastico, che svolgono attività e insegnamenti finalizzati all'ampliamento e all...
Visualizza
6.134 Quali delle seguenti funzioni NON spetta alla Commissione di esame, ai sensi del D.M. n. 741/2017?
Visualizza
6.101 Dove si svolgono gli esami conclusivi del primo ciclo di istruzione, ai sensi del D.lgs. n. 62/2017?
Visualizza
6.118 Le operazioni di scrutinio intermedio e finale nel primo ciclo di istruzione sono presiedute, ai sensi dell'articolo 2 del D.lgs. n. 62/2017:
Visualizza
6.135 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, le prove scritte dell'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione sono:
Visualizza
6.102 Secondo le Indicazioni nazionali per il curricolo del 2012, l'attività di valutazione nella scuola dell'infanzia:
Visualizza
6.119 Secondo quanto disposto dal D.lgs. n. 62/2017, il voto di ammissione all'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione è espresso dal consiglio di classe:
Visualizza
6.136 Nell'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, quale delle seguenti NON è una tipologia relativa alla prova scritta di italiano o della lingua nella quale si svolge l'...
Visualizza
6.87 La valutazione dell'insegnamento di religione cattolica nel primo ciclo di istruzione viene riportata, ai sensi del D.lgs. n. 62/2017:
Visualizza
6.103 Secondo la Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006:
Visualizza
6.120 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, nel primo ciclo di istruzione la valutazione in decimi riportata nel documento di valutazione è integrata:
Visualizza
6.137 Con riferimento all'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione, quante tracce relative alla prova di italiano o della lingua nella quale si svolge l'insegnamento devono...
Visualizza
6.88 Cosa si intende per apprendimento permanente secondo il D.lgs. n. 13/2013?
Visualizza
6.104 Qual è l'obiettivo generale del sistema educativo e formativo italiano, secondo le Indicazioni nazionali per il curricolo del 2012?
Visualizza
6.121 Quale delle seguenti funzioni della valutazione NON è riportata nelle Indicazioni nazionali per il curricolo del 2012?
Visualizza
6.89 Cosa si intende per apprendimento formale secondo il D.lgs. n. 13/2013?
Visualizza
6.105 Secondo il D.M. n. 139/2007, concernente le norme in materia di adempimento dell'obbligo di istruzione, i saperi e le competenze si riferiscono a 4 assi culturali. Quali sono?
Visualizza
6.33 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, il colloquio previsto nell'ambito dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione, a partire dall'a.s. 2018/2019:
Visualizza
6.55 Il modello di certificazione dei livelli di competenza raggiunti nell'assolvimento dell'obbligo di istruzione, compilato dai consigli di classe al termine dello scrutinio finale, ai...
Visualizza
6.73 A quale coorte di alunni si rivolge l'indagine internazionale PIRLS (Progress in International Reading Literacy Study)?
Visualizza
6.34 Agli studenti con disabilità, ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, è rilasciato il titolo di studio conclusivo del secondo ciclo di istruzione:
Visualizza
6.56 Il modello di certificazione dei livelli di competenza raggiunti nell'assolvimento dell'obbligo di istruzione, compilato dai consigli di classe al termine dello scrutinio finale, ai...
Visualizza
6.74 A quali coorti di alunni si riferisce l'indagine internazionale TIMSS (Trends in International Mathematics and Science Study)?
Visualizza
6.35 L'art. 18 del D.lgs. n. 62/2017 prevede che la commissione d'esame può motivatamente integrare il punteggio finale conseguito dallo studente fino a un massimo di cinque punti, qualora...
Visualizza
6.57 Ai sensi dell'art. 4 del D.lgs. n. 66/2017, la valutazione della qualità dell'inclusione scolastica:
Visualizza
6.75 Fatta eccezione per la seconda classe di scuola primaria, il Quadro di riferimento per le prove standardizzate di matematica predisposto dall'Invalsi prevede quesiti con risposta a scelta...
Visualizza
6.36 In quale caso il D.lgs. n. 62/2017 prevede che gli studenti del secondo ciclo di istruzione con disturbo specifico di apprendimento, certificato ai sensi della L. n. 170/2010, ottengano, a...
Visualizza
6.58 Ai sensi dell'art. 4 del D.lgs. n. 66/2017, ai fini della valutazione della qualità dell'inclusione scolastica, l'Invalsi definisce:
Visualizza
6.76 La Conferenza prevista dal D.P.R. n. 80/2013 è composta da:
Visualizza
6.37 Quale di questi elementi NON è indicato nel curriculum dello studente allegato al diploma finale rilasciato in esito al superamento dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di...
Visualizza
6.59 Quale tra i seguenti NON è tra i criteri previsti dal D.lgs. n. 66/2017 per la definizione di indicatori per la valutazione della qualità dell'inclusione scolastica a cura dell'...
Visualizza
6.77 Ai sensi del D.M. n. 850/2015, la predisposizione e la gestione delle risorse digitali e dei supporti telematici per la formazione on line dei docenti neo-assunti è curata:
Visualizza
6.38 A partire dal 1° settembre 2018, ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, cessano di avere efficacia gli articoli relativi all'esame di Stato al temine del secondo ciclo di istruzione di quale testo...
Visualizza
6.60 Ai sensi dell'art. 12 del D.lgs. n. 62/2017, nell'ambito della funzione ispettiva, sono assicurati verifiche e monitoraggi sul regolare funzionamento degli istituti statali e paritari...
Visualizza
6.78 Quale, tra i seguenti, NON è un compito dell'Invalsi, secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 80/2013?
Visualizza
6.39 Il voto di comportamento degli studenti del secondo ciclo di istruzione è disciplinato da:
Visualizza
6.63 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie sede di esami di Stato conclusivi del secondo ciclo di istruzione, sono costituite commissioni d'esame...
Visualizza
6.79 Quali sono le fasi del procedimento di valutazione delle istituzioni scolastiche previste dal D.P.R. n. 80/2013?
Visualizza
6.40 Ai sensi dell'art. 7 del D.P.R. n. 122/2009, il consiglio di classe può deliberare un voto di comportamento inferiore a sei decimi esclusivamente per gli studenti del secondo ciclo di...
Visualizza
6.64 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, la prima prova dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione, oltre ad accertare la padronanza della lingua italiana o della lingua nella...
Visualizza
6.80 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, i livelli raggiunti nelle prove standardizzate dall'alunno di scuola secondaria di primo grado sono riportati:
Visualizza
6.41 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, alunni e studenti delle scuole italiane all'estero sono ammessi a sostenere l'esame di Stato:
Visualizza
6.65 Ai sensi del D.lgs. n. 62/2017, la prima prova scritta dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione consiste nella redazione di un elaborato con differenti tipologie...
Visualizza
6.81 La valutazione degli alunni con cittadinanza non italiana è effettuata, secondo quanto previsto dal D.lgs. n. 62/2017:
Visualizza
6.43 Secondo lo studio comparativo sulla valutazione delle scuole del 2015 condotto dalla rete europea Eurydice, sui 31 sistemi educativi europei esaminati, tutti i sistemi di valutazione esterna...
Visualizza
6.66 Con quale cadenza viene condotta l'indagine internazionale TALIS (Teachers And Learning International Survey)?
Visualizza
6.82 Secondo lo Statuto delle studentesse e degli studenti, emanato con D.P.R. n. 249/1998, all'alunno cui è stata irrogata una sanzione va sempre offerta la possibilità di:
Visualizza
6.44 Secondo lo studio comparativo sulla valutazione delle scuole del 2015 condotto dalla rete europea Eurydice su 31 sistemi educativi europei, in Francia gli IEN (Inspecteurs de l'Education...
Visualizza
6.67 A chi è rivolta l'indagine internazionale PISA (Programme for International Student Assessment)?
Visualizza
6.83 Secondo quanto previsto dal D.lgs. n. 62/2017, il riferimento all'effettuazione di prove differenziate da parte degli alunni con disabilità nell'ambito dell'esame di Stato...
Visualizza