Titolo
2.360 La modulazione della voce (Suitner, 2013) è spesso un segnale chiave per inferire l'emozione provata dal parlante, soprattutto per:
Visualizza
2.379 McGee Banks (2007) propone quattro approcci generali nello studio della leadership. Quali?
Visualizza
2.342 Secondo la prospettiva della leadership orientata alla persona (Rumiati, 2013), il leader socio-emozionale tende:
Visualizza
2.361 Il punto 8.12 dello Schema generale di riferimento della 'Carta dei servizi scolastici' prevede che:
Visualizza
2.380 La ricerca IPRASE (2015) sulla leadership scolastica si è basata su 5 dimensioni generali, che raggruppavano 21 operazioni di leadership. Quale fra le seguenti dimensioni rientra in tale...
Visualizza
2.343 La comunicazione volta a mantenere un livello costruttivo di controversia (Rumiati, 2013) è più efficace:
Visualizza
2.362 La Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 giugno 2009 (2009/C 155/01) è relativa alla:
Visualizza
2.381 Nella ricerca IPRASE (2015) Paletta afferma che la dirigenza scolastica oggi in Italia possa essere meglio compresa se:
Visualizza
2.344 Il gruppo-pensiero (Janis, 1972, si veda Rumiati, 2013) è uno sforzo collettivo verso l'unanimità che è responsabile:
Visualizza
2.363 Il 'Quadro europeo di riferimento per la garanzia della qualità dell'istruzione e della formazione professionale' (2009), in relazione ai criteri di qualità, afferma che la...
Visualizza
2.382 Secondo la suggestiva definizione di Sergiovanni (2005), il battito del cuore di una leadership:
Visualizza
2.345 Una delle conseguenze del gruppo-pensiero (Rumiati 2013) è:
Visualizza
2.346 Dal confronto fra tecnologia comunicativa sincrona (ad esempio, skype) e tecnologia comunicativa asincrona (ad esempio, e-mail) emerge (vedi Rumiati, 2013) che la tecnologia sincrona:
Visualizza
2.365 Il 'Quadro europeo di riferimento per la garanzia della qualità dell'istruzione e della formazione professionale' (2009) include, fra i descrittori:
Visualizza
2.383 'Leadership e apprendimento sono indispensabili l'una all'altro': chi è l'autore di questa frase?
Visualizza
2.347 Nei gruppi in cui si usa la comunicazione mediata dal computer (Rumiati, 2013) i partecipanti:
Visualizza
2.366 Nella versione italiana del CAF Education (2010), quale fra i seguenti scopi è attribuito al 'Common Assessment Framework'?
Visualizza
2.385 Secondo Domenici-Derouet (2015), il buon governo di sistemi educativi sempre più complessi dipende dall'incremento del grado di autonomia e delle:
Visualizza
2.348 Inerzia sociale (Rumiati, 2013) è sinonimo di:
Visualizza
2.367 Quali sono i 5 criteri relativi ai fattori abilitanti di una istituzione scolastica, secondo il CAF (Common Assessment Framework) Education (2010)?
Visualizza
2.388 Secondo Cocozza (2016), il dirigente scolastico deve essere un leader educativo capace di attivare processi innovativi, governare con il consenso e incrementare le motivazioni del personale e...
Visualizza
2.349 Il concetto di inerzia sociale (Rumiati, 2013) si riferisce:
Visualizza
2.368 Quale, fra i seguenti, rientra nei 4 criteri di valutazione relativi ai risultati di una istituzione scolastica, secondo il CAF (Common Assessment Framework) Education (2010)?
Visualizza
2.389 Newman (2001) riconduce a 4 aree i modelli di governance di una scuola. Quali?
Visualizza
2.390 Lo studio della Fondazione Agnelli sulle competenze manageriali del dirigente scolastico (2013) ha misurato la percentuale di tempo che ciascun dirigente dedica ad un'area di attività....
Visualizza
2.350 Rispetto ai gruppi in presenza, i gruppi che utilizzano comunicazione virtuale (Rumiati, 2013)
Visualizza
2.371 Secondo Scheerens, van Ravens e Luyten (2011), quali sono le principali categorie di indicatori di risultato in ambito educativo?
Visualizza
2.391 Secondo A. Cocozza (Comunicazione d'impresa e gestione delle risorse umane 2012) la comunicazione creativa attraverso quale strumento viene sperimentata?
Visualizza
2.351 L'influenza minoritaria secondo Moscovici e Faucheux (1972, si veda Rumiati, 2013) si manifesta con maggior forza quando:
Visualizza
2.372 Secondo la Guida al Project Management Body of Knowledge (2013), un risultato si definisce come:
Visualizza
2.392 Secondo Invernizzi 1996b (discusso in: A. Cocozza - Comunicazione d'impresa e gestione delle risorse umane, 2012) il campo d'attività dell'organizzazione è determinato:
Visualizza
2.352 Nel famoso esperimento di Leavitt (1951, si veda Rumiati, 2013) è stato messo in luce che la soddisfazione per il compito svolto:
Visualizza
2.373 Secondo la Guida al Project Management Body of Knowledge (2013), il focus group è una:
Visualizza
2.393 Secondo A. Cocozza (Comunicazione d'impresa e gestione delle risorse umane 2012) la cultura d'impresa cosa determina?
Visualizza
2.353 Nel famoso esperimento di Leavitt (1951, si veda Rumiati, 2013) è stato messo in luce che l'accuratezza nella trasmissione di informazioni:
Visualizza
2.374 Quale combinazione di capacità devono utilizzare i Project Manager per gestire efficacemente un gruppo di progetto, secondo la Guida al Project Management Body of Knowledge (2013)?
Visualizza
2.394 Secondo Bochicchio 2011 (discusso in: A. Cocozza Comunicazione d'impresa e gestione delle risorse umane, 2012) quale tratto del fattore umano non influenza il risultato della prestazione...
Visualizza
2.354 Il sistema di comunicazione non verbale prossemico riguarda la gestione dello spazio interpersonale. Quale fra i seguenti non è uno dei 4 intervalli di spazio interpersonale identificati da...
Visualizza
2.375 Un dirigente scolastico deve presentare al Collegio dei docenti l'analisi dei rapporti di causa-effetto sulla dispersione scolastica dell'istituto. Quale tipo di diagramma dovrà...
Visualizza
2.283 Nel monitoraggio dell'ambiente esterno le 'wild card' (Mendosa, Pina, Cunha, Kaivo-oja e Ruff, 2004) sono segnali:
Visualizza
2.300 Secondo lo studio Innovative Learning Environments (Oecd, 2013), oltre ai discenti e agli educatori gli elementi chiave di ogni ambiente di apprendimento sono:
Visualizza
2.320 Secondo De Toni e De Marchi (2018) se il ruolo del dirigente è attivo in positivo, i docenti sono preparati e auto-motivati, lo stile di governance è il presidio e l'organizzazione è a...
Visualizza
2.284 Il Corporate foresight si distingue dal Corporate forecasting (Cuhls, 2003) per la prospettiva:
Visualizza
2.301 Secondo la Oecd, quando l'apprendimento non è organizzato, non ha obiettivi e non è intenzionale viene definito apprendimento:
Visualizza
2.321 Secondo De Toni e De Marchi (2018) se il ruolo del dirigente è attivo in positivo, i docenti sono preparati e in parte auto-motivati, lo stile di governance è il controllo e l'...
Visualizza
2.285 Secondo Choi e Pak (2006) il principio regolatore dell'interdisciplinarità è:
Visualizza
2.303 L'Oecd-Ceri, nel programma 'Schooling for tomorrow”, immagina sei scenari possibili della scuola del futuro (Oecd, What schools for the future, 2001). Lo scenario più probabile è:
Visualizza
2.322 Secondo De Toni e De Marchi (2018) a cosa sono positivamente correlate le capability organizzative dell'auto-organizzazione scolastica?
Visualizza
2.286 Secondo il National Research Council (A framework for K-12 science education, 2012) 'criticare, argomentare e analizzare' sono pratiche legate all'attività del:
Visualizza
2.305 In un seminario patrocinato dalla fondazione Atlantic Philanthropies tenutosi a Dublino nel luglio 2006 (Sugrue, 2008) sul futuro del cambiamento scolastico, i più ottimisti:
Visualizza